progettazione acustica - isolamento acustico - insonorizzazione industriale

La progettazione acustica: applicazioni di una disciplina a servizio delle industrie e dell'edilizia civile

L'acustica

L'acustica è una branca della fisica che studia il suono, le sue cause, la sua propagazione e la sua ricezione.

In particolare occorre prestare particolare attenzione in ambienti che devono avere particolari caratteristiche acustiche.

Quali auditorium e teatri e negli ambienti particolarmente rumorosi.


La progettazione acustica nell'edilizia civile

progettazione acusticaNell'edilizia civile la disciplina della progettazione acustica studia come si propaga il suono da un ambiente all'altro e calcola il giusto grado di isolamento acustico in relazione alle caratteristiche fisiche degli elementi dell'edificio che dividono le stanze, i diversi piani e, in generale, l'ambiente esterno da quello interno.

Nella progettazione acustica di particolari ambienti, come teatri, auditorium e sale d'incisione, è necessario l'intervento di consulenti acustici altamente specializzati in grado di eseguire simulazioni computerizzate per ottenere il migliore risultato geometrico per la propagazione del suono.



La progettazione acustica per l'insonorizzazione industriale

progettazione acustica: insonorizzazione industrialeLa progettazione acustica non trova applicazione esclusivamente in ambito civile, ma anche in quello industriale.

Spesso le industrie presentano processi produttivi particolarmente rumorosi.

In questi casi è indispensabile controllare la propagazione del rumore mediante interventi di insonorizzazione industriale, valutati con una corretta analisi di progettazione acustica.



Il protocollo della progettazione acustica

In tutti i casi in cui si rivela necessario uno studio di progettazione acustica, è fondamentale che venga rispettato un protocollo al fine di valutare correttamente gli interventi più opportuni e di dimensionare correttamente i dispositivi di assorbimento-isolamento acustico.

Per prima cosa, cioè, dovranno essere identificate le sorgenti di rumore; successivamente, tenendo in considerazione gli ingombri strutturali ed impiantistici esistenti, si dovranno valutare diverse ipotesi di intervento, fino alla definizione di un progetto specifico di insonorizzazione.

Una progettazione acustica eseguita a regola d'arte, deve infine prevedere il collaudo e la verifica dei risultati ottenuti con gli interventi messi a punto.




Abbiamo dedicato una sezione alla presentazione delle migliori aziende italiane che si occupano di progettazione acustica »
Consultando questa sezione troverai sia la descrizione delle ditte e della loro attività, sia esempi pratici di interventi da loro eseguiti.

Se, invece, desideri informazioni su un'esperienza diretta riguardante la progettazione acustica, visita la pagina dei case history»
Matis Insonorizzazioni
Matis Insonorizzazioni Srl

operiamo con esperienza nel settore della progettazione acustica eseguendo interventi di isolamento acustico, insonorizzazione industriale, trattamenti ambientali, realizzazioni di auditorium, sale d'incisione e teatri.


Per informazioni chiamaci
dal lunedì al venerdì



Tel. 0522 90.03.21

oppure visita il sito
www.matisinsonorizzazioni.com


progettazione acustica: auditorium di Terni

esempi di progettazione acustica
di Matis Insonorizzazioni

progettazione acustica: una piscina















NEWS

  • Efficienza energetica nelle scuole: in arrivo 350 milioni di euro
    06/03/2015 - Saranno presto sbloccati 350 milioni di euro per l'efficientamento energetico delle scuole. Ieri il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha trasmesso per la firma ai Ministri dell’Economia, dello Sviluppo Economico e dell’Istruzione il decreto che concederà prestiti agevolati attraverso il fondo rotativo “Kyoto". Il provvedimento, in attuazione del Decreto Competitività (DL 91/2014), concederà prestiti a tasso agevolato dello 0,25% (dimezzando così il tasso previsto dalla legge per i finanziamenti del fondo Kyoto, che è dello 0,50%), per lavori di miglioramento delle prestazioni energetica negli edifici scolastici pubblici. Secondo le prime stime sarà possibile effettuare almeno 700 interventi.   Potranno beneficiare dei finanziamenti i “soggetti pubblici competenti”, ovvero i possessori di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzi..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Per realizzare un portico serve il permesso di costruire
    06/03/2015 – La realizzazione di un porticato è possibile solo con permesso di costruire. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza 4956/2015.   La decisione dei giudici si è basata sul fatto che il portico non può essere considerato né come struttura precaria né come pertinenza.   Le caratteristiche strutturali del portico preso in esame dalla Cassazione, ampio 70 metri quadri e dotato di ancoraggi al suolo con plinti di cemento, hanno fatto escludere la sua precarietà o che venga utilizzato per esigenze transitorie.   Allo stesso tempo, i giudici hanno appurato che non si trattava di una copertura realizzata a protezione dell’immobile né di una pertinenza.   La Cassazione ha infatti ricordato che sono considerate pertinenze le cose mobili o immobili che, anche se conservano la loro autonomia, sono poste in rapporto di subordinazione rispetto ad altre. Normalmente le pertinenze ..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Edilportale Tour 2015, in aprile altre 4 tappe
    06/03/2015 - Arriverà in Sardegna il 9 aprile Edilportale Tour 2015, la mostra-convegno in 20 tappe, organizzata da Edilportale in collaborazione con Velux, Knauf, Tecnova Group, Sicilferro, dedicata a costruzioni in legno, antisismica, antincendio, tecnologie costruttive, architettura sostenibile, efficienza energetica, comfort abitativo e Active House.   La tappa di Cagliari sarà incentrata sui temi della sostenibilità, della salubrità e della sicurezza degli edifici. Un focus sarà dedicato al comfort abitativo e alla qualità dell’aria indoor, con l’esperto Leopoldo Busa.   Il 14 aprile il Tour affronterà il tema della sostenibilità delle strutture ricettive, e per farlo non si poteva che scegliere Rimini e una location più che adatta all’argomento: l’Ecoarea di Coriano (nella foto), un esempio funzionante di smart building, interamente realizzato in bioarchitettura, in classe ..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)
  • Sblocca Italia, via libera agli ultimi 2 miliardi per le opere urgenti
    06/03/2015 – Via libera all’ultima tranche di finanziamenti per il proseguimento delle opere urgenti previste dallo Sblocca Italia. Il Ministero delle Infrastrutture, di concerto con quello dell’Economia, ha varato un decreto che destina quasi 2 miliardi di euro al completamento di una serie di interventi.   Condizione per non perdere i finanziamenti è che i lavori siano appaltati entro il 30 aprile 2015 e cantierati entro il 31 agosto 2015.   Come già accaduto con lo stanziamento dei primi 1394 milioni per la velocizzazione degli altri cantieri previsti dallo Sblocca Italia, anche in questo caso vengono ammorbiditi i termini che portano alla perdita dei finanziamenti.   Per non vedersi revocare le risorse assegnate alle singole opere, non sarà necessario rispettare tassativamente le date del 30 aprile per l’affidamento dei lavori e del 31 agosto per l’inizio del cantiere, ma sarà sufficiente rispettare un..Continua a leggere su Edilportale.comfonte: http://www.edilportale.com(riproduzione riservata)